Mostre, incontri, approfondimenti e giochi online con il MANN di Napoli

Mostre, incontri, approfondimenti, giochi: continua online, per mezzo di un scaletta intellettuale nondimeno con l’aggiunta di ricco, l’attivita del MANN, il Museo Archeologico statale di Napoli .

Dal 24 aprile al 3 maggio , difatti, saranno tante le originalita riservate agli internauti sulle piattaforme digitali dell’Istituto: “Il MANN sta facendo un gran faccenda durante aggiungere l’offerta social di contributi originali e di contest verso attrarre le famiglie con questi giorni di abile sacrificio. Mettere con drappo degli abbonamenti al Museo in mezzo a chi vorra interferire ai indovinello, e una intraprendenza che contiene l’augurio di ritrovarci in fretta per serenita e destrezza nelle discernimento del MANN. La nostra associazione, risma di studiosi e appassionati, potra accedere on line ai seguitissimi Incontri di archeologia, domanda che ci epoca stata fatta spesso e giacche occasione realizziamo. La mostra Thalassa sara riproposta mediante approfondimenti e bizzarria, affinche ci porteranno insieme gli archeologi subacquei in fitto al spiaggia. Sopra un secondo appena codesto, alla fine, e prestigioso tenere sempre evviva la agguato territoriale Extramann, mediante occhiata di una ripartenza insieme. Ci fa conseguentemente particolarmente favore consigliare il ricco fatica di ricognizione atto con gli amici del Cartastorie, un spedizione alle origini del MANN”, commenta il capo del Museo, Paolo Giulierini.

ritratto degli scavi subacquei a dato Giulio

Da venerdi seguente si salpera virtualmente alla rivelazione di “Thalassa, meraviglie sommerse dal Mediterraneo”: la esibizione , per diligenza di Paolo Giulierini, affrancatore Agizza, Luigi Fozzati, Sebastiano Tusa e Valeria Li Vigni, sara prorogata online durante i fans e followers di Facebook e Instagram. Ringraziamenti alla riproposizione web dei schermo della sezione “Acque profonde”, sara fattibile verificarsi, come dato che fossimo nella profondita degli abissi, le con l’aggiunta di importanti campagne di trincea sommozzatore nel abisso Nostrum; non mancheranno brevi percorsi per mezzo di mini-documentari, realizzati dai curatori, verso scoperchiare i capolavori dell’esposizione.

Nondimeno dal 24 aprile (ogni martedi e venerdi, alle 11, a causa di quattro puntate), zona al incontro per mezzo di la gara social “MANN sopra quiz” , proposta dai Servizi Educativi del Museo: durante premio, un abbonamento annuale OpenMANN (scelta Family) rivolto per chi rispondera, nel modo piu assoluto e veloce facile, alle cinque domande poste online.

A causa di paio settimane, sabato 25 e domenica 26 aprile; sabato 2 e domenica 3 maggio , sara a causa di la precedentemente cambiamento online “La creazione del MANN. Un giro mediante il Cartastorie per quattro video” : i docufilm, realizzati nell’ambito del progetto universitario “Obvia- Out of boundaries viral art dissemination”, sono raccolto di una indagine frammezzo a i documenti Museo dell’Archivio veridico del banca di Napoli, fidanzato della insidia insolito Mann; i videoclip ricostruiscono l’entusiasmo in le prime scoperte archeologiche delle abitato vesuviane durante il regno di Carlo III e l’atmosfera del eta nel decennio francese (direzione artistica: Damiano Falanga; testi: Andrea Zappulli; supervisione: Sergio Riolo; perizia scientifica: Andrea Milanese e Daniela Savy).

I cortometraggi, nati appena ricerca della esposizione “Carlo III e le decrepitezza: Napoli Madrid e Citta del Mexico”, offrono l’occasione per sentire ideale, passaggio i volumi della Stamperia di regnante https://besthookupwebsites.net/it/bbpeoplemeet-review/ Carlo, la allegoria dell’ingegner Rocco Gioacchino Alcubierre, cosicche non unicamente lavoro alla stabile della Reggia di Portici, eppure fu scopritore e, in seguito, capo degli scavi di Ercolano.

Paio documenti del Banco di San Giacomo raccontano, ancora, la stabilita napoletana di Marcello Venuti, archeologo cortonese raccolto da sovrano Carlo III verso assistere alle scoperte di Ercolano. Nei schermo, caratterizzati dall’originale storytelling de ilCartastorie, e momento tono ed al postiglione dell’Ufficio del Regio postino, cosicche accompagnava l’illustre calcografo Giovanni Antonio Aloja, ed all’orologiaio del Real Museo.

rappresentazione assortimento Magna Grecia, assunto del iniziale Incontro di Archeologia online

Da giovedi 30 aprile , da ultimo, saranno online gli “Incontri di Archeologia” : il ciclo web sara inaugurato dalla insegnamento di Maria Lucia Giacco, affinche presentera un eccitante virtual tour della splendida Collezione Magna Grecia del MANN .

Verso seguire, riunione di Aurita Di Maria verso mostrare “Un cold case del collezionismo egittologico” per mezzo di le nuove indagini riguardo a Giuseppe Picchianti e Angelica Drosso: la serie egiziana del Museo di Napoli deve la sua celebrita e al base della assortimento Picchianti, preziosa affermazione del diletto e della rarita culturale in quanto, frammezzo a Settecento ed Ottocento, connoto lo indagine delle vecchiaia.

Tutte le iniziative social del MANN saranno contrassegnate dall’hashtag della promozione Mibact #Iorestoacasa.

Deixe uma resposta

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *